Libri Fede & Cultura scontati del 40%

lunedì 11 novembre 2013

Preghiamo per l'Italia

SUPPLICA ALLA MADONNA CHE SCIOGLIE I NODI
La novena che vince il diavolo

Che l’Italia abbia bisogno di un miracolo per potersi riprendere è fuori discussione! Infatti non si intravvede all’orizzonte il minimo barlume di risalita, semmai una discesa verso il baratro con gravi perdite per tutti, in particolare per il ceto medio basso, asse portante della Nazione. Anche gli sforzi di quei nostri politici che si propongono di perseguire sinceramente il Bene Comune, sembrano telecomandati da una sorta di “potere occulto europeista” che impedisce qualunque valida riforma o passo avanti, come se ci trovassimo tutti imbrigliati in reti misteriose su uno zatterone col mare in tempesta senza intravvedere la riva.
Se la società civile sta precipitando, è dovuto anche alla debolezza o ai tradimenti della società ecclesiastica, che per noi è rappresentata dalla Chiesa cattolica, che è sempre stata il baluardo contro “le perfide insidie del diavolo” come
recita la preghiera di S. Michele Arcangelo, ma che adesso si trova in crisi perché, tranne le solite eccezioni, mancano veri Pastori, forti, coraggiosi, pieni di fede, zelanti, che facciano crescere la comunità cristiana nell’amor di Dio, quello cattolico, il Dio Uno e Trino, cioè la Santissima Trinità, e non quello interreligioso che non esiste, o meglio, che è rappresentato solo dal principe delle tenebre.
Perfino le folle osannanti a Papa Francesco stanno a dimostrare quanto la gente, stanca e disorientata, sia pure per i motivi più diversi, cerchi qualche valido fondamento su cui fondare la propria vita per non soccombere alla tentazione di arrendersi o di farla finita, come purtroppo sta accadendo ogni giorno in un crescendo spaventoso di tragedie, sintomo che la disperazione ha preso il sopravvento sulla speranza, tentazioni dalle quali nessuno di noi è esente se crede di farcela da solo, con le proprie forze, senza invocare l’aiuto di Dio.

Che fare? Se noi cristiani fossimo veramente consapevoli di avere la nostra carta vincente, il nostro “asso nella manica” che è Gesù Cristo, non saremmo così sfiduciati, ma il guaio è che neppure ci facciamo conto e continuiamo a brancolare nel buio. Forse lo abbiamo troppo emarginato questo nostro Signore e Redentore amatissimo, vero Dio fatto Uomo per la nostra salvezza; forse lo abbiamo addirittura rinnegato nel nostro cuore seguendo romanzi blasfemi sul suo conto come se fosse verità assoluta, mentre ci hanno fatto perdere la fede in Lui, “Via, Verità e Vita!; o forse, davanti all’incalzare della malvagità su tutti i fronti, lo abbiamo considerato un profeta “perdente”, estromettendolo dalla nostra vita per intronizzare nel nostro cuore false divinità che ci hanno condotto su sentieri aridi e deserti a morir di sete e di disperazione.
Tornare a Lui, alla Sua Parola di Vita non è facile, ma c’è un mezzo sicuro ed efficace: il ricorso a Sua Madre Santissima, la Vergine Maria. Se vogliamo salvare noi stessi, le nostre famiglie, l’Italia, la Chiesa e il Papa da un crollo gigantesco che ci potrebbe rovinare qui sulla terra e poi per tutta l’eternità, non abbiamo altra strada che la Madonna!
Questo è il periodo glorioso delle cosiddette “Novene” a Maria cioè invocazioni particolari recitate per nove giorni consecutivi per ottenere aiuti speciali dalla Madonna, sia materiali che spirituali, come fa un figlio che insiste con sua madre finchè non ottiene da lei quello che chiede. C’è la novena alla Madonna della Salute a metà novembre e quella all’Immacolata, la cui festa cade l’8 dicembre.

Pochi però conoscono una Novena speciale, efficacissima contro le insidie del diavolo verso la quale anche il Papa ha manifestato devozione sin da quando era in Argentina e che si sta diffondendo nel mondo:

 “LA NOVENA ALLA MADONNA CHE SCIOGLIE I NODI”

Sappiamo che la Madonna è sempre la stessa, ovviamente, e non esiste una Madonna più potente di un’altra, anche se la devozione popolare le ha dato tanti nomi diversi, bellissimi, molti dei quali legati al luogo delle apparizioni o a rivelazioni speciali: Madonna di Lourdes, di Fatima, o del Perpetuo Soccorso, delle Grazie, del Popolo, dei Miracoli, della Strada, Pellegrina, ecc. tutti appellativi che racchiudono una vicenda storica particolare, segni speciali della sua protezione materna in mezzo a noi.
            Pertanto, noi proponiamo di recitare la preghiera esposta qui sotto alla “Madonna dei nodi” per nove giorni consecutivi, in qualunque momento dell’anno ma adesso, preferibilmente, a partire da:

SABATO 16 NOVEMBRE, FESTA DELLA MADONNA DELLA SALUTE,
PER TERMINARE NELLA GRANDISSIMA FESTA DI CRISTO RE,
DOMENICA 24 NOVEMBRE

Si svolge in concomitanza con la Novena della Madonna della Salute che a Venezia si celebra solennemente nel famoso Santuario mariano della “Salute” nell’isoletta omonima, però nulla impedisce che si possano commemorare insieme le due novene, perché abbiamo tutti bisogno della salute, sia fisica che spirituale. Se si pensa oltretutto che termina in una delle solennità più significative della Chiesa che è la festa di Gesù Cristo, Re dell’Universo, c’è di che consolarsi, gioire e festeggiare!

BREVE STORIA DELLA “MADONNA DEI NODI”

La novena che sconfigge il diavolo è legata alla devozione a “Maria che scioglie i nodi” raffigurata in un quadro del 1700 custodito nella chiesa romanica di San Pietro ad Augsburg, ad Augusta, in Germania, nel Sud della Baviera, e successivamente riprodotto in Argentina da dove la devozione popolare l’ha estesa a tutto il Sud America. Per questo Papa Francesco ha dichiarato di esserne molto devoto.  La Madonna è raffigurata come una giovane donna, bella, vestita di rosso con un manto blu mosso dal vento, tutta concentrata sul compito che le è stato affidato: sciogliere i grossi e piccoli nodi di un nastro bianco, aggrovigliato, offertole da sinistra da un Angelo, per poi lasciarlo scivolare a destra, ormai libero e liscio, nelle mani di un altro Angelo.
            Ma che cosa veramente rappresentano questi “nodi?” Tutti i problemi che portiamo molto spesso negli anni e che non sappiamo come risolvere: i nodi dei litigi familiari, della mancanza di rispetto, della violenza; i nodi del risentimento o del tradimento fra sposi, i nodi dell’angoscia, della disperazione degli sposi che si separano e dei figli che si perdono, i nodi del figlio che si droga, che è malato o che si è allontanato da Dio; i nodi dell’alcoolismo, dei nostri vizi e delle ferite causate da altri; i nodi del rancore che ci tormenta, del senso di colpa, dell’aborto, delle malattie incurabili, della depressione, della disoccupazione, delle paure, delle umiliazioni, delle incomprensioni, della solitudine, i nodi della nostra incredulità, della superbia, dei peccati delle nostre vite, e qui potremmo aggiungere l’intenzione per la quale ci impegniamo tutti in questa novena: I NODI CHE ATTANAGLIANO LA VITA MATERIALE E SPIRITUALE DELL’ITALIA, NOSTRA PATRIA, E SEDE, PER VOLONTA’ DI DIO, DEL PAPATO E DELLA CHIESA, ROCCIA E BALUARDO DI DIFESA DEL MONDO INTERO CONTRO GLI ATTACCHI DI SATANA.

Modo di recitare la Novena
            La Novena completa la si trova ovunque nelle librerie cattoliche, su opuscoli o libretti con tutte le preghiere da recitare per ogni giorno dei nove, da abbinare al Santo Rosario quotidiano, conditio sine qua non per la efficacia di qualunque Novena: senza il Rosario, difficilmente si trova Maria. Noi, per motivi di praticità presentiamo la formula breve, cioè la preghiera finale che riassume tutti i nove giorni, pure valida, anche se incompleta, da abbinare comunque sempre alla corona del Rosario.
Chi non ricordasse come si prega il Santo Rosario può cercarlo in Internet o nelle librerie cattoliche su cartoncini dove vengono elencate le preghiere e le devozioni cristiane.  Troppo impegnativo questo sforzo? Ma la posta in gioco è ben più alta! Ma se noi ci facciamo in quattro molte volte per inseguire le sagre su e giù per l’Italia a mangiare, bere e divertirci, cerchiamo di fare anche qualche piccolo sforzo per trovare il libretto delle preghiere e dedicare almeno un quarto d’ora al giorno per nove giorni. Si deve elevare un coro di preghiere a Maria da ogni parte d’Italia per la salvezza della nostra Patria, prediletta da Dio, per sbloccare tutti i nodi del maligno che la attanagliano e ci impediscono di lavorare e di vivere nella gioia, come Dio vuole.

PREGHIERA ALLA MADONNA CHE SCIOGLIE I NODI
da recitare alla fine del Santo Rosario

Vergine Maria, Madre del bell’Amore,
Madre che non ha mai abbandonato un figlio che grida aiuto,
Madre le cui mani lavorano senza sosta per i suoi figlioli tanto amati,
perché sono spinte dall’amore divino
e dall’infinita misericordia che esce dal Tuo cuore,
volgi verso di me il tuo sguardo pieno di compassione.
Guarda il cumulo di “nodi” della mia vita.
Tu conosci la mia disperazione e il mio dolore.
Sai quanto mi paralizzano questi nodi, Maria,
Madre incaricata da Dio di sciogliere i “nodi” della vita dei tuoi figlioli,
ripongo il nastro della mia vita nelle tue mani.
Nelle tue mani non c’è un “nodo” che non sia sciolto.
Madre Onnipotente, con la grazia
e il tuo potere d’intercessione presso tuo Figlio Gesù, mio Salvatore,
ricevi oggi questo “nodo” (nominarlo se possibile, anche in segreto).
Per la gloria di Dio ti chiedo di scioglierlo, e di scioglierlo per sempre. Spero in Te.
Sei l’unica consolatrice che Dio mi ha dato.
Sei la fortezza delle mie forze precarie,
la ricchezza delle mie miserie,
la liberazione di tutto ciò che mi impedisce di essere con Cristo.
Accogli il mio richiamo. Preservami, guidami, proteggimi, sii tu il mio rifugio. Amen


MARIA CHE SCIOGLI I NODI, PREGA PER ME.

3 commenti:

  1. L’UOMO INIQUO ORA SIETE SUL TRONO DI PIETRO - dalla 1a alla 6a PARTE

    è importante informare più persone possibili che la Sapienza sta anche nello scovare i tranelli del demonio.

    Non abbiamo giudicato NESSUNO, abbiamo solo letto e constatato ciò che fa questo papa, che sta svilendo la Chiesa di Gesù Cristo in tutto il mondo.

    "E'un fatto" che a tuttoggi le false religioni che promuove così caldamente papa Francesco negano che Gesù Cristo sia il Figlio di Dio Lui stesso Dio e la Sua Risurrezione. I mussulmani,gli ebrei, gli indù, i buddisti; in particolare i primi sono tutti aggressivi, come scritto da Papa Benedetto XVI, nel numero speciale di 96 pagine de L Osservatore Romano dell 11 ottobre 2012 dedicato al cinquantenario del Vaticano II, e che fa delle critiche al Concilio Vaticano II.

    Chi ha studiato e pregato il Santo Vangelo sa molto bene che La Sacra e Santa Dottrina della Fede Cattolica insegna che "solo Gesù è Figlio di Dio Lui stesso Dio, Seconda Persona della Santissima Trinità e solo Gesù Cristo ha il potere, di donarci la Salvezza Eterna."

    Solo Gesù è la Via, la Verità e la Vita, quindi non possono sussistere altre verità poiché la Verità è Una.


    Ci complimentiamo per la vostra Missione e vi invitiamo gentilmente a prendere visione e a diffondere:

    L’UOMO INIQUO ORA SIETE SUL TRONO DI PIETRO - 1° PARTE
    http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/C_lettere/13.252_PAPA_EMERITO_BENEDETTO_XVI_1a_Parte_La_realta'_piu'_sconvolgente_dell'Umanita'_L'Uomo_iniquo_ora_siede_sul_Trono_di_Pietro.pdf


    L’APOSTASIA È IN ATTO - 6a PARTE (all’interno 6 parti)
    http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/C_lettere/13.263_PAPA_Em_BENEDETTO_XVI_6a_Parte_L'Apostasia_e'_in_atto_Bergoglio_disconosce_I_Novissimi_13.10.13.pdf

    -------------------------------------------------------------------------------
    altri documenti :


    http://www.conchiglia.us/C_DOCUMENTI/MONOS_2013_set_20_Lettera_di_un_Sacerdote_al_Papa_che_scrive_ai_musulmani.pdf

    http://www.conchiglia.us/C_DOCUMENTI/MONOS_2013_ott_08_Lettera_a_Papa_Francesco_SOLO_TU_PUOI_AIUTARMI.pdf

    http://www.conchiglia.us/C_DOCUMENTI/MONOS_La_Chiesa_Offuscata.htm

    http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/conchiglia/VATICANO.htm

    ----------------------------------------------------------------------------

    VIDEO:

    BERGOGLIO FA BALLARE IL TANGO DAVANTI ALL'ALTARE DOPO LA MESSA:
    http://www.youtube.com/watch?v=kycbttGNBMc

    BERGOGLIO APOSTATA:
    http://www.youtube.com/watch?v=VoFsNbznB64

    Grazie per la vostra cortese attenzione.

    Dio vi benedica
    e Maria Santissima Nostra Signora di Guadalupe vi protegga.

    ________________________________________________________________________

    MOVIMENTO D'AMORE SAN JUAN DIEGO
    Coordinamento Mondiale

    MOVIMENTO D'AMORE SAN JUAN DIEGO
    Movimento Mondiale fondato da Conchiglia per volere di Dio il 24 ottobre 2001
    dedicato a Maria Santissima Nostra Signora di Guadalupe, La Perfetta,
    La Donna vestita di Sole dell'Apocalisse - Messico.
    Movimento a difesa della Chiesa Cattolica di Gesù Cristo con a capo il PAPA.
    In obbedienza solo nell’insegnamento di Gesù, Figlio di Dio Lui stesso Dio nel Santo Vangelo.


    Via Manzoni, 12 - C.P. 99 - 33085 MANIAGO - PN - ITALIA
    tel. +39 333.36.27.194 - 347.35.50.352 - 389.49.32.153 fax +39 0444.80.99.54
    e-mail: movimentodamoresanjuandiego@conchiglia.net

    © Conchiglia - BENTORNATO MIO SIGNORE - La Rivelazione

    INTERNET:

    www.movimentodamoresanjuandiego.it
    www.movimentodamoresanjuandiego.net
    www.movimentodamoresanjuandiego.info
    www.movimentodamoresanjuandiego.mx


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono aderente a questo movimento è sono contenta di ferne parte. Se esaminiamo tutto passo passo con le vecchia bibbia è tutto conforme in quanto Gesù ci sta dicendo le cose che prima non potevamo contenerle e tutto combacia.Bisogna avere i salami negli occhi per non vedere che la barca di Pietro fa acqua e che i movimenti ecumenici hanno portato confusione e la confusione non viene da Dio. In questa era di tenebre Grazie al si di Conchiglia ancella di Maria... nostra Signora di Guadulupe porta la luce Dinina.Beato l'uomo che segue questa strada non sarà confuso.Si soffre perchè gli attacchi non mancano ma Dio da la forza necesssaria e Gesù con le sue parole...Beati voi quando .... Preghiamo per papa Benedetto XVI,per Conchiglia,per tutto il movimento e naturalmente per chi parla male di Conchiglia. Ho esaminato il versetto 17 del cap.13 Apocalisse e tutto conferma che bergoglio è il falso profeta.Prima ho messo in colonna anno di nascita 1936,anno ordinazione sacerdotale 1969,è il 266iesimo papa cheprendendo un 6 per ogni colonna e messo orizzontale fa 666 sono andata a cercare il codice ascii e mi da il nome di bergoglio.mi sono sentita spinta dai frutti che fin dalla prima sera ha tolto la lode a Gesù cioè non più Sia Lodato GESU' CRISTO ma buona sera e buon giorno.Speriamo e preghiamo affinchè i sacerdoti che lo osannano aprano occhi e orecchi.

      Elimina
  2. Ma vi rendete conto che affermare che la Madonna l’unica consolatrice che Dio ci ha dato è una vera bestemmia contro lo Spirito Santo e come sta scritto in Marco 3:29 la bestemmia contro lo SPirito santo non ha perdono in eterno ma è sottoposto in giudizio in eterno! il consolatore è lo Spirito Santo (Atti 1, 2 e 16, 5-11).

    RispondiElimina