Libri Fede & Cultura scontati del 40%

lunedì 26 ottobre 2015

In difesa di Papa Benedetto XVI

Seconda e ultima parte

Avevamo ancora tutti il magone in gola nel vedere quell’elicottero che si alzava in volo e che spariva nel cielo quasi in segno di lutto, ed ecco le campane suonare a festa per la nomina di Bergoglio, venuto a liberarci dal “tiranno” Benedetto: articoli di benvenuto su L’Osservatore Romano, “Te Deum” osannanti da parte di illustri Prelati e giornalisti che si congratulavano per l’arrivo del nuovo Papa, senza neppure sapere chi fosse, folle in delirio come se fossimo usciti da un decennio di oscurantismo! Finalmente una Chiesa nuova verso la modernità! Non hanno avuto

sabato 24 ottobre 2015

In difesa di Papa Benedetto XVI

Prima parte

“Il pericolo del mondo occidentale oggi è che l’uomo, proprio in considerazione della grandezza
 del suo sapere e potere, si arrenda davanti alla questione della Verità” (Papa Benedetto)

Se il fumo di Satana, come ebbe a dire con molta preoccupazione il beato Paolo VI, si è infilato da decenni nel Sacro Tempio della Chiesa, pare che, dal quel fatidico mese di marzo 2013, in cui salì sul soglio di Pietro il card. Bergoglio, non solo il fumo del diavolo ma tutta la sua coda sia entrata con prepotenza a frantumare dottrina, Sacramenti, e ciò che resta della stessa Chiesa di

lunedì 5 ottobre 2015

Guai a coloro che chiamano bene il male, e male il bene (Isaia 5,20) il diavolo vuole sodomizzare la chiesa

Il diavolo vuole sodomizzare la chiesa 

Credo che anche i sostenitori più accaniti del sesso libero e giocondo siano rimasti allibiti davanti alla esternazione pietosa di quel Prelato polacco che, dal Vaticano dove lavora da anni, ha dichiarato pubblicamente con orgoglio di essere omosessuale, di avere un compagno e, come se non bastasse, si è messo a fare l’apologia pubblica dei diritti gay, trans, lesbo, bisex e via, tacciando di omofobi coloro che non la pensano come lui anche all’interno dello stesso Vaticano. Costui non ha certo fatto onore non