sabato 6 luglio 2019

Scandalo affidi. Chiediamo una Commissione di inchiesta


12.. SCANDALO AFFIDI. CHIEDIAMO UNA COMMISSIONE DI INCHIESTA

Brava la Meloni a organizzare una forte azione di protesta e di indignazione contro gli affidi in Emilia Romagna.
Fatti abominevoli per i quali è troppo poca la Santa INDIGNAZIONE!! Ormai ci stiamo abituando a tutto, fatti e misfatti che si dovrebbero definire diabolici per la loro intrinseca e studiata perversione. Usare i bambini per rovinare essi stessi e le loro famiglie in modo così malvagio e irreversibile allo scopo di lucrare guadagni indegni oltre che soddisfare inique voglie di gay e lesbiche è azione che solo il diavolo può suscitare. Minimizzare su questi fatti atroci è ancora più grave perché vuol dire che abbiamo perso il limite tra il bene e il male, tra la normalità e la criminalità. Ma se ci vengono perfino a sequestrare i figli con delle falsità... come facciamo a rimanere tranquilli e a non reagire anche con forza e pubblicamente se occorre?

Purtroppo non consola neppure il fatto di dover passare eventualmente attraverso il giudizio di un magistrato perchè abbiamo visto purtroppo che lo strapotere della Magistratura scavalca ormai come fatto scontato, qualunque legge o normativa o Parlamento o Governo o qualunque altro provvedimento o buonsenso, tutte norme alle quali anche la Magistratura si deve attenere perchè i magistrati NON HANNO POTERE ASSOLUTO MA DEVONO APPLICARE LA LEGGE ESISTENTE SENZA INVENTARLA DI SANA PIANTA CON SENTENZE DEL TUTTO SGANCIATE DAL NOSTRO DIRITTO E DALLA NOSTRA COSTITUZIONE, COME PURTROPPO STA AVVENENDO. E COL SILENZIO DI TUTTI!
Viene da chiedersi a che serve votare se poi i vari casi vengono decisi arbitrariamente da un solo giudice, certamente dietro direttive comunque altrettanto inquietanti, il quale ha il potere di scavalcare la democrazia, la legge, la Costituzione e decidere quello che vuole senza alcuna opposizione?

Esempio eclatante il caso famoso della nave olandese di quella capitana Carola che ha infranto tutte le regole civili, penali, nautiche ecc e che si vede non solo assolta DA UN SOLO MAGISTRATO che si arroga il diritto di rappresentare il governo, ma viene quasi beatificata da tutta la sinistra che adesso si dimostra essere palesemente con la malavita e con i potenti del momento, altro che con il popolo e i lavoratori.

Cari amici,
alle volte mi sembrano tutte cose inutili queste della raccolta di firme, visto il mio argomentare qui sopra, tuttavia penso che un'alternativa migliore per ora non c'è, visto anche il periodo estivo di ferie per molti, e allora proviamo anche questo encomiabile sistema della firma proposta da CITIZENGO per far sentire la nostra voce.
Sottoscriviamo la petizione "Scandalo affidi: subito una Commissione d'Inchiesta che faccia luce su questo orrore".  Si tratta di una causa importante e vorrei invitare tutti voi a partecipare a questa campagna e a diffonderla in modo capillare.
Gesù ha detto che chi scandalizza anche uno solo di questi piccoli, meglio sarebbe per lui buttarsi a mare con una macina di pietra al collo. E qui c'è ben di peggio dello scandalo: imbrogli, sotterfugi, plagio, lucro disonesto, avvio alla malavita, sottrazione immotivata di minore alla legittima famiglia e gli esperti di diritto potranno aggiungere altre motivazioni più precise e raccapriccianti
MUOVIAMOCI COMPATTI... L'UNIONE FA LA FORZA E POI CON L'AIUTO DELLA PREGHIERA, POTREBBE DIVENTARE VINCENTE AL CENTO PER CENTO. CE LO CHIEDONO GLI INNOCENTI, CE LO CHIEDONO I NOSTRI FIGLI E NIPOTI, CE LO CHIEDE LA NOSTRA COSCIENZA, MA SOPRATTUTTO CE LO CHIEDE DIO.
Un caro saluto a tutti.
                                                                                                             patrizia@patriziastella.com

Nessun commento:

Posta un commento