mercoledì 12 dicembre 2018



DISASTRO DISCOTECA DI ANCONA 

Potete addossare ai responsabili tutte le colpe che volete e fate bene perché giustizia sia fatta.    PERÒ.... 
mi domando come è possibile che permettano a bambini e adolescenti, peggio ancora se accompagnati da genitori incoscienti a dir poco, di entrare in quegli ambienti infernali dove spadroneggia droga, alcool, sesso facile, stupidità e pericoli per corpo e anima! Lo stesso ragazzo addetto alla sicurezza, a sua volta ferito, ha chiaramente esposto la preoccupante realtà di questi fatti che accadono in questa discoteca e molto probabilmente in tutte le altre. 


Cosa possono imparare questi giovani, a maggior ragione se si tratta di bambini e adolescenti, cosa possono godere in un ambiente  saturo fino alla nausea di carne umana ammassata e maleodorante che inneggia a Satana con parole italo-americane di cui spesso neppure si avverte la gravità? Avete invocato e inneggiato a Satana , anche se inconsapevolmente? Ebbene, Satana risponde sempre coi suoi sistemi: distruzione, terrore e morte. 

Care mamme... Perché non portate i vostri figli a fare passeggiate o sport o giochi  divertenti al mare o sui monti o comunque all'aperto, a contatto con le bellezze della natura?? Mi spiace molto per la disgrazia, ovviamente, prego per tutti, vivi e defunti,  però per favore che adesso non vadano anche ad applaudire i morti dopo la Messa funebre come se fossero degli eroi.  MAL CHE SI VUOLE... 
Che Dio abbia pietà della loro povera anima. 

Patrizia Stella - Verona


Nessun commento:

Posta un commento